Caldaie MHG

Le caldaie a condensazione ProCon  25 sono in grado di modulare dal 7 al 100%. Ciò significa che il gas consumato sarà solo quello

strettamente necessaria a mantenere in temperatura i locali. Le rese, sia alle massime che alle minime potenze, saranno sempre ai

massimi livelli. Tutti i parametri (compresi temperatura esterna, di mandata e ritorno) sono tenuti sotto controllo dalla scheda

elettronica della caldaia La temperatura dei fumi, sempre al di sotto dei 70°C, contribuisce ad accrescere l’economicità d’esercizio.

Facile e sicura da usare Il pannello di comando permette, in modo molto semplice, di impostare i parametri entro cui la caldaia deve

lavorare. Si possono impostare la temperatura dell’impianto di riscaldamento (diurna e notturna), la temperatura diproduzione

dell’acqua calda, gli orari di funzionamento e l’eventuale programma “ferie”. Ai tecnici qualificati sono accessibili tutta una serie di

parametri che consentono di configurare perfettamente la caldaia per le esigenze dello stabile in cui viene installata.

Le caldaie della serie ProCon sono dotate di programma di protezione dell’impianto di riscaldamento attraverso l’attivazione della

funzione antigelo e antigrippaggio del circolatore interno ed inoltre della post circolazione della pompa. Tutto ciò per consentire lo

smaltimento dell’energia all’interno del circuito di riscaldamento. Inoltre è attiva la funzione di protezione della caldaia sulle perdite

di gas .

Nuova Caldaia murale a condensazione PROCON E 25 per impianti a ad alta o bassa temperatura con le seguenti caratteristiche:

  •  Bruciatore a premiscelazione ad irraggiamento modulante

  • 10÷100%, alimentato a  metano o gpl;

  •  Scambiatore di calore in acciaio inossidabile;

  •  Camera di combustione in plastica speciale anticorrosione;

  •  Sistema integrato di diagnosi con interfaccia per controllo a

  • distanza;

  •  Sonda esterna;

  •  Centralina con la possibilità di programmazione settimanale;

  •  Possibilità di gestire due circuiti separati negli orari e nelle

  • temperature;

  •  Possibilità di gestire un circuito differenziale esterno (solare,

  • termocamino ecc.);

  •  Pompa di circolazione elettronica ad alta efficienza;

  •  Termometro elettronico;

  •  Manometro;

  •  Display illuminato LCD multifunzione a righe di commando;

  •  Valvola a tre vie deviatrice integrata per il carico boiler (nelle

  • versioni HS e per produzione di acqua calda sanitaria  istantanea nelle versioni S);

  •  Scambiatore di calore per produzione di acqua calda sanitaria

  • integrato (nelle sole versioni S);

  • Pressostato di minima;

  • Flussostato di minima portata;

  • Struttura compatta di facile montaggio e manutenzione;

 

Pannello Controllo Caldaie GWB